Aldo Daniotti

Una Nuova

Aldo, entri all’età di 60 anni nell’Agenzia baracca…..

Vero, non son giovane , ma ho molta esperienza…..Per me si tratta di una forte emozione e l’entusiasmo non mi manca:

Quando avevo 20 anni, ho lavorato in Agenzia a fianco di papà Ezio e con l’immancabile nonna Rina, nel momento di massimo splendore dell’Agenzia.

Ah, poi?

Poi, a seguito della prematura morte di Ezio (1981) , uscii di casa, prendendo altre strade professionali:

inizialmente agente di commercio molto performante door-to-door per la Vorwerk Folletto (esperienza di cui vado fiero), per poi passare nel campo della ristorazione ed alla fine degli anni 80 in quello della telefonia.

Telefonia, un boom in quegli anni….

Certo, fui più fortunato che chiaroveggente, fatto sta che, in pochi anni, aprii diversi negozi, fondai con nuovi soci il gruppo KGB (Kolaze Ghelon Brothers), che aveva sede, ironia della sorte, proprio in piazzale Baracca a Milano, a 100 mt d’aria dall’agenzia.

In trent’anni ho acquisito nel settore delle telecomunicazioni esperienze commerciali, che poche persone possono vantare!  Ho lavorato, e lavoro tuttora, con tutti i gestori più importanti sia per quanto riguarda le tariffe dei contratti business che per quelle consumer.

Possiedo ancora dei negozi “specialist”, che dirigo con l’importante aiuto di mia figlia Beatrice, con me dal ‘95.

Bene, ma ora in Agenzia Baracca, un’altra storia?

Certo, ma conosco bene il quartiere e le sue esigenze! Con i miei due fratelli Silvio e Stefano abbiamo affinato le procedure, instaurato   collegamenti diretti on line con tutti gli uffici istituzionali possibili, per garantire il disbrigo di tutte le “storiche” pratiche amministrative nel modo più veloce e privo di disagi per i clienti.

Che altro?

Abbiamo creato i “servizi di quartiere” (LINK), ascoltando le esigenze dei residenti: Pass per la sosta, cerazione PEC, SPID … e servizi connessi naturalmente alla telefonia…

Cioè?

Tutto quello che la mia esperienza può offrire: servizi sicuramente anche “alternativi” e “verdi” (in senso ecologico ed economico):

gestione di reclami agli operatori, disdette di linee telefoniche, passaggi di linee verso operatori più convenienti, attivazione nuove linee fisse e mobili, consulenza business per impianti e contratti aziendali….

Ok, ma l’ecologia come ci entra?

Ci entra con la compra-vendita di telefoni usati……e qui ti invito a visitare subito il mio sito.